Civiltà dell'Amore logo

Adotta un bambino

E’ un microprogetto che con 250 Euro permette di sostenere per un anno un bambino nei bisogni fondamentali (alimentazione, salute, abitazione, istruzione) e di offrire una possibilità concreta di crescita e sviluppo.

Il versamento del Contributo Liberale per ogni microprogetto deve essere effettuato in modo univoco c/o Intesa Sanpaolo.
La normativa fiscale vigente prevede già ora agevolazioni vantaggiose in caso di contributi liberali, che aumenteranno quando sarà attivo il Registro Unico Nazionale degli Enti del Terzo Settore.
Il Comitato provvederà a trasmettere all’Amministrazione della Missione il Contributo pervenuto, trattenendo il 10 % per le spese gestionali del Comitato.
Il Comitato infine provvederà secondo i termini di legge ad emettere a Suo favore la Certificazione dell’intero importo annuo versato dal Benefattore, ai fini fiscali.

Effettuato il versamento, inviare l'email al Comitato con i propri dati personali (nome, cognome, residenza), la causale del microprogetto scelto e il TRN (identificativo bonifico).

1 - COSTA D'AVORIO

Località: Abobo-Baoulè
Istituto: Suore Sacra Famiglia di Spoleto
Responsabile in loco: Suor Rosaria Giacone
Responsabile in Italia: Suor Irenea Gisondi

Il versamento del Contributo Liberale per ogni microprogetto va effettuato c/o Intesa Sanpaolo
IBAN IT80 P030 6909 6061 0000 0000 951
Intestato a Comitato di Collegamento Cattolici per una Civiltà dell’Amore
Piazza della Libertà 13 - 00192 Roma
Causale: Adozione a distanza di un bambino - Abobo-Baoulè

Il comune di Abobo é attualmente il comune più popolato del Distretto di Abidjan (circa 1.500.000 abitanti). La scuola “Il piccolo baobab” si trova nella zona urbana popolare, tristemente teatro di violenze atroci, di barbarie e di morte che ha trasformato la città in un luogo di conflitti. Le Suore della Sacra Famiglia si dedicano all'assistenza agli orfani, alla cura degli ammalati e al sostegno agli emarginati. In questa zona mancavano strutture di accoglienza per bambini, adolescenti e giovani, in grado di offrire un’adeguata educazione e di curarne lo sviluppo integrale cercando così di evitare che i bambini, fin dalla tenera età, fossero abbandonati a se stessi, soli, contro le grandi piaghe di questa terra africana: la droga, il vagabondaggio, la prostituzione. In questo contesto le Suore hanno aperto “Il Piccolo Baobab” una scuola materna ed elementare frequentata da numerosi bambini.

INVIA EMAIL (nome, cognome, residenza, causale, TRN)

2 - TOGO

Località: Kpalimè
Istituto: Missionarie di S. Antonio Maria Claret
Responsabile in loco: Suor Lucia Amabile Vidotti
Responsabile in Italia: Suor Eleonice Darossi

Il versamento del Contributo Liberale per ogni microprogetto va effettuato c/o Intesa Sanpaolo
IBAN IT80 P030 6909 6061 0000 0000 951
Intestato a Comitato di Collegamento Cattolici per una Civiltà dell’Amore
Piazza della Libertà 13 - 00192 Roma
Causale: Adozione a distanza di un bambino - Kpalimè

Kpalimè raduna 4 grandi villaggi privi di ogni struttura di sviluppo sociale; difficili da raggiungere in quanto situati in una regione di montagne. La popolazione di Kpalimè è molto povera; molti sono i malati ed i bambini malnutriti. Il sostegno a distanza mira ad offrire un servizio nel campo dell’alimentazione, dell’educazione e dell’assistenza sanitaria.

INVIA EMAIL (nome, cognome, residenza, causale, TRN)

3 - BRASILE

Località: Parque Jair
Istituto: Suore Oblate del Sacro Cuore di Gesù
Responsabile in loco: Suor M. Luzacir Caldas
Responsabile in Italia: Suor Elisa Lepore

Il versamento del Contributo Liberale per ogni microprogetto va effettuato c/o Intesa Sanpaolo
IBAN IT80 P030 6909 6061 0000 0000 951
Intestato a Comitato di Collegamento Cattolici per una Civiltà dell’Amore
Piazza della Libertà 13 - 00192 Roma
Causale: Adozione a distanza di un bambino - Parque Jair

Il “barrio” denominato Parque Jair è nato alcuni anni fa per l’occupazione, da parte di famiglie immigrate provenienti dall’interno degli Stati: Maranhao, Parà, Piaui nel nord-est del Brasile. Questi Stati sono tra i più poveri: la gente lascia la terra di origine con la speranza di dare un futuro migliore ai figli. Nel Parque Jair vivono circa 5000 famiglie molto numerose. La situazione è di grande povertà e i capifamiglia in genere hanno lavori molto precari.Per le Missionarie la priorità assoluta è quella di sfamare i circa 180 bambini che riescono a raggiungere il loro centro sfiniti e affamati. Per assicurare loro un pasto al giorno per un anno occorrerebbero soltanto 250.00€.

INVIA EMAIL (nome, cognome, residenza, causale, TRN)

4 - CIAD

Località: Baibokoum
Istituto: Suore Francescane Angeline
Responsabile in loco: Suor Vanda Marinelli
Responsabile in Italia: Suor Roberta Arcaro

Il versamento del Contributo Liberale per ogni microprogetto va effettuato c/o Intesa Sanpaolo
IBAN IT80 P030 6909 6061 0000 0000 951
Intestato a Comitato di Collegamento Cattolici per una Civiltà dell’Amore
Piazza della Libertà 13 - 00192 Roma
Causale: Adozione a distanza di un bambino - Baibokoum

Grazie al sostegno a distanza viene offerta la possibilità a tanti bambini di frequentare la scuola materna, gestita dalle Missionarie. Gli alunni provengono sia dal villaggio di Baibokoum sia da altri villaggi spesso anche molto distanti. I bambini ricevono un’istruzione, tra cui è fondamentale il primo approccio con la lingua francese. Sia al mattino, sia prima di lasciare la scuola ricevono un pasto,fondamentale per il loro sviluppo integrale.

INVIA EMAIL (nome, cognome, residenza, causale, TRN)

5 - INDIA

Località: Shanigaram
Istituto: Congregazione Suore dell’Apostolato Cattolico
Responsabile in loco: Suor Beena Nanatu
Responsabile in Italia: Suor Rinì Mulloor

Il versamento del Contributo Liberale per ogni microprogetto va effettuato c/o Intesa Sanpaolo
IBAN IT80 P030 6909 6061 0000 0000 951
Intestato a Comitato di Collegamento Cattolici per una Civiltà dell’Amore
Piazza della Libertà 13 - 00192 Roma
Causale: Adozione a distanza di un bambino - Shanigaram

Shanigaram è una delle zone più povere del sud dell’India. La mancanza delle piogge e la conseguente desertificazione sono i principali problemi insieme alla suddivisione della popolazione in caste che discrimina inesorabilmente i poveri. La scuola delle Missionarie: “Saint Vincent Pallotti” assume un ruolo fondamentale per spezzare la spirale povertà-ignoranza.

INVIA EMAIL (nome, cognome, residenza, causale, TRN)