Civiltà dell'Amore logo
Progetto scuola

LA SCUOLA ST. JOSEPH DELL’INDIA
GEMELLATA CON LE SCUOLE DI ROMA

Scuole: Pallavicini, Quartaro e Savarino

L’India è uno dei paesi più vasti e variegati sia a livello sociale che economico e culturale, manifestando nella sua unicità i paradossi più esemplificativi nella diversità di vita tra ricchi e poveri. La struttura sociale indiana è costruita sul sistema di caste, distinguendo e posizionando in una scala di grado sociale ben definita l’intera popolazione.
La casta ai piedi della piramide è quella dei Dalit (gli “intoccabili”), che vivono una situazione di drammatica miseria, sfruttamento, violenza, emarginazione sociale.
I bambini e i ragazzi appartenenti alla casta Dalit sono necessariamente esclusi dal sistema educativo nazionale, pubblico e privato, rimanendo abbandonati alla vita di strada, alla prostituzione, allo spaccio, fortemente soggetti a dinamiche di sopruso, violenza e sfruttamento minorile.
Tra le soluzioni più serene, per ottenere un riscatto sociale, vi è quella di matrimoni combinati e forzati di bambine anche molto piccole e in situazioni di degrado umano molto forte. Anche per questo il numero di casi di malattie e infezioni virali (come l’HIV e la sifilide) tra i bambini è estremamente elevato.
Ad affrontare questo dramma, sono oggi presenti in India diversi Missionari che operano con coraggio per offrire a questi giovani una possibilità di riscatto sociale attraverso l’educazione e l’istruzione, aprendo scuole elementari e medie in tutto il Paese.
Uno di questi esempi è la scuola ST. JOSEPH (San Giuseppe) di Tiruvannamalai, “Scuola Tribale” che raccoglie cioè 209 bambini Dalit provenienti dalle caste tribali più basse e povere del paese. La scuola vive del lavoro di 5 insegnanti che si occupano dei bambini fornendo loro un’educazione e un’alfabetizzazione di base come possibile alternativa alla vita di strada e allo sfruttamento minorile.

I primi contatti:

Cari Amici,
Un saluto dai vostri amici della Scuola tribale primaria di San Giuseppe, in Athipet.
Vi ringraziamo molto per le vostre lettere e saluti. Il nostro insegnante ha tradotto la posta. È bello ricevere vostre notizie e siamo tutti felici di scrivervi. Grazie anche per le vostre parole d'amore. Stiamo frequentando il II° anno.
La scuola di San Giuseppe è una scuola tribale. Noi tutti proveniamo dalla comunità tribale. I nostri villaggi sono sparsi nella foresta. Dobbiamo camminare 2-3 chilometri per raggiungere la strada principale per qualsiasi servizio di trasporto. La scuola comincia alle 08:45 tutti i giorni. Iniziamo con la preghiera quotidiana, dopodiché cominciano le nostre lezioni alle ore 9.15. L’orario scolastico è dalle 9:15 alle 4:20 ogni giorno. La nostra scuola ci offre il pranzo.
Studiamo Tamil, Matematica, Scienze, Scienze sociali, geografia e musica. Facciamo Educazione fisica tutti i giorni dopo le 03:30. Il Tamil è la nostra lingua madre.
Vi invieremo presto le nostre letterine singole, con fotografie e disegni nella prossima mail.
Bye, per ora... Con tanto affetto,

Gli amici della scuola primaria di San Giuseppe