Civiltà dell'Amore logo
Comunicato stampa

Conferenza Stampa: Creaiamo lavoro in Africa

24 maggio 2017
ore 16.00 - 17.00
presso la Sala Stampa di Montecitorio

In vista del prossimo G7; dopo Assisi 27 ottobre 2016 con Microimprese per l'Africa. Un ponte tra l'Assisi di San Francesco e l'Europa di Juncker e Farnesina- Roma 10 aprile 2017 Conferenza su “Migrazioni e Sviluppo”, Il Comitato di Collegamento di Cattolici per una Civiltà dell’Amore, organizza una Conferenza Stampa per presentare la Campagna Creiamo Lavoro in Africa.
L’Appuntamento avrà luogo mercoledì 24 maggio 2017 dalle 16 alle 17 presso la Sala Stampa della Camera Dei Deputati a Palazzo Montecitorio in Via della Missione, 4.
Nel corso del pomeriggio verrà presentata la Campagna di sensibilizzazione per informare la società italiana che, grazie ai nuovi Fondi UE ed Italiani per l’Africa ci sono nuove opportunità di reciproco sviluppo sostenibile per le Aziende interessate a collaborare i tanti progetti di lavoro e sviluppo richiesti dai Missionari e dalle comunità locali”. Quindi lo scopo principale della Campagna sarà sensibilizzare i cittadini, le PMI italiane ed europee e gli Enti industriali a crear lavoro nei Paesi d’origine ed evitare il dramma dell’emigrazione forzata e le molteplici conseguenze devastanti sia dal punto di vista politico che umanitario. Al progetto sono coinvolte Microimprese con Microprogetti sostenuti dai Missionari in Africa da oltre trenta anni. Tale lavoro si è distinto in una forte convergenza pur nelle diverse modalità operative dei soggetti coinvolti: Cittadini, Aziende ed Enti avviando e sostenendo il lavoro di tanti capifamiglia, creando microimprese e vincere la povertà.
Infatti grazie ai nuovi Fondi dell’Unione Europea si stanno realizzando importanti progetti, finalizzati ad incoraggiare le famiglie a non emigrare, ma a costruire il loro futuro sulle loro terre.
Parteciperanno alla Conferenza Stampa: l’On. Gian Luigi Gigli, Deputato del Parlamento italiano; Sua Ecc.za Mons. Lorenzo Leuzzi, Cappellano della Camera Dei Deputati, l’ing. Giuseppe Rotunno Segretario Nazionale del Comitato ed i Soggetti della società civile interessati.